Cheesecake salata alla mortadella

Sabato 31 gennaio 2015, priorità del giorno mi dissi: oggi dovevo riposare!  Ma intanto sveglia alle 5, vabbè poi tanto riposo dopo. Poi alle 7.30 in palestra. Riposerò dopo…ma dalle 9 alle 12 pulizie in casa, vabbè ma oggi dormo…poi mi dissi che c’era una cheesecake salata facile facile da fare e se non la provavo di sabato che sono più libera, quando la potevo fare? Ma intanto mi  ricordai che avevo promesso che  la sera avrei portato a cena da amici una torta al cioccolato e la feci…Alle 5 del pomeriggio, doccia e poi divano, riuscii infatti a riposare, meglio tardi che mai, no? 

Torniamo alla cheesecake salata, semplice e veloce anche perché è senza cottura, una ricetta vista su Pinterest del blog mani amore e fantasia , della ricetta ho variato la quantità del burro perché con gli 80 gr che riportava non si compattava la base, ma forse dipenderà dalla qualità dei crackers usati. Un ottimo antipasto da bere con un buon prosecco freddo e da servire secondo me a pezzi piccoli, io da una ne ho ricavato 40 rettangolini, soprattutto se tra gli antipasti ne avete previsto altri perché non è proprio leggera. Per la base di crackers io ho utilizzato un tipo al rosmarino perchè mi paceva l’idea di sentirne il profumo abbinato alla mortadella.

 

cheesecake mortad fin-logo-3170
Per uno stampo da 20×20

  • 200 gr di crackers o grissini ( ho usato i crackers al rosmarino )
  • 40 gr di mandorle spellate
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 140 gr di burro sciolto
  • 300 gr di formaggio cremoso tipo philadelphia
  • 300 gr di ricotta
  • 200 gr di mortadella
  • 10 gr colla di pesce
  • 20 gr di cognac o brandy
  • 100 gr di pistacchi
  • Frullate i crackers e riduceteli in polvere. Fate lo stesso con le mandorle. Metteteli in una ciotola e unitevi metà del parmigiano grattugiato.Sciogliete il burro e amalgamatelo bene al tutto.Foderate lo stampo 20×20 con della carta da forno inumidita e strizzata, lasciando fuoriuscire i lembi. Distribuitevi “l’impasto” e livellate bene. Fate compattare in frigorifero per un’ora circa.Nel frattempo preparate il ripieno cremoso. Fate ammollare la colla di pesce in acqua fredda.In una ciotola unite i due formaggi cremosi, il parmigiano rimasto e la mortadella frullata nel mixer. Amalgamate il composto.Scaldate appena il cognac (o whiskey) e scioglietevi la colla di pesce strizzata. Versatela sul composto e mescolate per incorporare. Unite anche meta dei pistacchi in granella.Distribuite la crema di formaggi sulla base che avete messo in frigo.Livellate bene la superficie, spolverate con la granella di pistacchi. Fate in 20 quadrotti oppure in 60 rettangoli, avrete davvero delle porzioni fingerfood.

     

cheesecake sal thumb-3169immagine 1
Un consiglio: sostituire alla mortadella del prosciutto o mortadella

2 Commenti

  1. 4-febbraio-2015

    Che bell’aspetto, da l’impressione di essere veramente gustosa! La proverò senz’altro per l’aperitivo, ottima idea quella di creare porzioni da finger food. Brava Betta!

  2. 5-febbraio-2015

    Grazie 🙂 Provala, è davvero stuzzicante…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *