Biscotti di semola al caffè

Questi biscotti buoni da mangiare  a colazione per quel sapore di caffè che da buona Italiana prediligo sentire al mattino, ma ottimi anche da sgranocchiare il pomeriggio per la loro friabilità e il gusto di cacao insieme al caffè…

Una ricetta questa, sentita in tv, mentre rimettevo a posto la cucina durante un programma di Antonella Clerici, ho sentito la voce stridula e odiosa per me, della Moroni, per carità è bravissima, ma non dovrebbe parlare e dovrebbero doppiarla quantomeno 🙂

Scherzo ovviamente, insomma mentre stavo lavando le stoviglie, ho sentito gli ingredienti, ho tolto i guanti, trascritto velocemente e il giorno dopo li ho provati, ma siccome io non sarei io se non variassi e personalizzassi le ricette, ho cambiato la farina tradizionale usata in semola finissima, il risultato sono stati dei biscotti friabilissimi e leggeri ottimi soprattutto per chi avesse intolleranze da farina raffinata.

biscotti caffè logo-3127
Per  i biscotti:

  • 150 gr di burro morbido
  • 150 gr di zucchero
  • 300 gr di semola
  • 1 cucchiaio di caffè solubile
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito
  • 3 tuorli
Setacciare la farina con il cacao, il lievito e lo zucchero, unire il burro morbido e i tuorli, nei tuorli aggiungere il caffè solubile econ una forchetta cercare di scioglierlo, poi amalgamare il tutto. Mettere per 30 min in frigo, poi ritagliare delle forme ovali, come un chicco di caffè e dare un taglio non profondo al centro, mettere su di una teglia  foderata di carta forno e porli distanziati di un cm perché crescono durante la cottura che deve avvenire a 180° per 15 minuti, sfornare e far raffreddare.
biscotti caffe effetto-3133immagine 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *