Gnocchi di spinaci con taleggio e noci

A volte l’ispirazione di un piatto nasce da ciò che trovi nel frigorifero, a volte facendo la spesa, a volte non è ispirazione ma è ripetere ciò  che ho mangiato fuori provando a rifarlo esattamente a casa. Questo primo piatto è stato ‘ copiato ‘ così come lo vedete, mangiato in un ristorante di Bologna,  e rifatto con buoni risultati a casa, se non fosse per gli gnocchi, che diciamolo potevano venire meglio ma la patata utilizzata non era proprio quella adatta.

Ringrazio l’Azienda Mauri per la splendida fornitura dei suoi prodotti ma soprattutto per l’ottimo Taleggio utilizzato per questa ricetta.

 

 

gnocchi taleggio finita-3141
Per 4 persone:

  • 4 patate medie ( le mie erano 600 gr circa ) comprare patate adatte per gnocchi
  • spinaci 200 gr ( freschi o surgelati )
  • farina q.b.
  • latte 150 ml
  • 200 gr di Taleggio Mauri
  • 10 noci sgusciate e tritate grossolanamente
  • sale, pepe q.b.
  • 30 gr di burro
Lessate le patate, a parte lessate gli spinaci. Passate le patate ancora calde allo schiacciapatate, fate raffreddare, strizzate bene gli spinaci e tritateli molto piccoli. Imapastate patate e spinaci e aggiungete della farina fino ad avere un impasto sodo e consistente. Fate dei rotolini e tagliateli da 2,5 cm, passateli nella semola e mettete sul fuoco una pentola di acqua per bollire gli gnocchi. In un altro pentolino, versate il latte, unite il burro e il taleggio e fate fondere. Lessate gli gnocchi, togliendoli non appena salgono a galla, impiattate condendo generosamente con la salsa di formaggio e servite spolverando con le noci.
gnocchi taleggio thumb-3143immagine 1
Un consiglio: Potrete comprare gli gnocchi agli spinaci già pronti, velocizzerete la ricetta se non avete il tempo di farli in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *